Seguici su:

Visite: 69

 

Circolare n°1 61

 

 

 

Data:19/11/2021

 

A:

 

Genitori

Alunni

 

 

 

 

 

 

 

 Oggetto:

Sciopero

Proclamazione di sciopero personale ATA
indetto da Feder. A.T.A. per l’intera giornata del 24 novembre 2021.

 

                             

 

In riferimento allo sciopero indetto dai sindacati indicati in oggetto, ai sensi dell’Accordo Aran sulle nome di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, si comunica quanto segue.

 

  1. Lo sciopero si svolgerà il giorno 24 novembre 2021 per l’intera giornata e interesserà il personale ATA, in servizio nell’istituto.

 

  1. mancata istituzione in un assistente tecnico in ogni scuola; mancata stabilizzazione del personale ata collocato nelle graduatorie permanenti provinciali; mancato rinnovo CCNL; istituzione carriera dirigenziale per il DSGA; violazione art. 36 della costituzione; mancato pagamento lavoratori precari ata; separazione netta tra ruolo DS e DSGA; stabilizzazione DSGA F.F. con almeno tre anni di servizio tramite concorso.

 

  1. La rappresentatività a livello nazionale delle organizzazioni sindacali in oggetto, come certificato dall’ARAN per il triennio 2019-2021 è la seguente:
    1. SI Feder. A.T.A. 0,05%

 

  1. Nell’ultima elezione delle RSU, avvenuta in questa istituzione scolastica, le organizzazioni sindacali in oggetto non hanno presentato liste e conseguentemente non hanno ottenuto voti

 

  1. I precedenti scioperi indetti dall’ organizzazione sindacale in oggetto nel corso del corrente a.s. e dell’a.s. precedente non hanno ottenuto adesione tra il personale di questa istituzione scolastica tenuto al servizio:

 

Ai sensi dell’art. 2, comma 2, del richiamato Accordo Aran, in relazione all’azione di sciopero indicata in oggetto, presso questa istituzione scolastica non sono state individuate prestazioni indispensabili di cui occorra garantire la continuità

 

Sulla base dei suddetti dati e delle comunicazioni rese dal personale, si informano i genitori che non è possibile fare previsioni attendibili sull’adesione allo sciopero e sui servizi che la scuola potrà garantire.

Si informano pertanto i genitori che la mattina dello sciopero l’ingresso nell’edificio scolastico sarà consentito ai minori solo se potranno essere assicurati la vigilanza e la presenza in servizio dei docenti, anche attraverso la riorganizzazione dell’orario scolastico che potrà subire riduzioni.

 

 

 

 

 

Il Dirigente Scolastico

 

 

 

 

Prof.ssa Filomena Palmesano

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art.3, comma 2 del decreto legislativo n. 39/1993)

 

 

Torna all'inizio del contenuto